Sanità – Area Nord in rivolta

di Marco Ciancarelli

Dopo Fiuggi anche i comuni di Acuto, Piglio, Paliano e Serrone si sono uniti attivamente alla protesta partita dalla città di Anagni. Trevi nel Lazio, Filettino e Torre Cajetani invece hanno annunciato il proprio sostegno nella richiesta di servizi sanitari efficienti. L’area Nord della provincia di Frosinone insomma è in rivolta: avviata una raccolta firme per il ripristino del pronto soccorso di Anagni, una petizione per l’Ares 118 di Fiuggi, depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Frosinone da parte del M5S, l’ira dei parlamentari del territorio alla Camera e al Senato con il deputato Zicchieri e il senatore Ruspandini, le denunce giornaliere di medici, associazioni, cittadini, comitati e partiti politici. Una vera e propria mobilitazione per cercare di dignità a questo territorio, almeno per quanto concerne i servizi sanitari.

Cinzia Cerroni