Serrone: Nascondeva un’Audi rubata e usata per una rapina, 36enne deferito per ricettazione

Ieri pomeriggio a Serrone i carabinieri della Stazione di Piglio, al termine di una specifica attività info-investigativa, hanno denunciato a piede libero alla competente Autorità giudiziaria un 36enne del luogo, già gravato da vicende penali in materia di stupefacenti, reati contro la persona e il patrimonio, in quanto responsabile del reato di ricettazione.

Questi i fatti. I militari, nell’ambito della citata attività investigativa, hanno eseguito una perquisizione in un casolare di proprietà del 36enne e durante il controllo hanno rinvenuto, nascosta sotto una tettoia, una Audi A6 risultata rubata lo scorso novembre in una abitazione a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna. Inoltre, l’automobile era stata segnalata quale mezzo utilizzato per la fuga in seguito a una rapina messa a segno sempre in una abitazione lo scorso 29 dicembre a Genzano di Roma. La vettura, quindi, è stata sottoposta a sequestro e affidata in custodia giudiziale mentre l’uomo, come abbiamo detto, dovrà rispondere di ricettazione.