Sora. Picchia al volto l’anziana madre, arrestato

(immagine di repertorio)

Spaventata, tremante, dolorante e sanguinante in volto.

E’ stata trovata così dalla polizia che l’ha rintracciata in una stradina di notte. A ridurre un’anziana di Sora in queste condizioni, il figlio di 43 anni, che è stato arrestato. Grazie ad una segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113, gli agenti Squadra Volante del Commissariato di Sora sono intervenuti  presso l’abitazione dell’uomo già noto alle Forze dell’Ordine. Il 43enne è stato trovato in evidente stato di agitazione, dall’andamento barcollante e con difficoltà  nel parlare; attorno a lui un gran disordine, con alcuni arredi distrutti e riversi sul pavimento.

Nessuna traccia dell’attempata madre, lì residente e di cui il 43enne non ha fornito alcuna informazione. I poliziotti allora decidono di ispezionare , muniti di torcia, la zona circostante. Una volta rintracciata la donna, ferita, è stato immediatamente   richiesto  l’ intervento del personale sanitario; refertata presso il locale nosocomio, ne avrà per almeno per 35 giorni. Alla luce di quanto accertato, per l’uomo,  è scattato come  detto l’arresto per  lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.

 

 

 

 

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI