Supino: Pena da scontare per un furto, marocchino 29enne in manette

Ieri pomeriggio a Supino, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un marocchino 29enne residente nel Comune lepino e più volte censito per reati riguardanti gli stupefacenti, dando esecuzione a una Ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, Ufficio Esecuzioni Penali.

Il giovane, infatti, deve scontare la pena di 11 mesi e 28 giorni di reclusione per il reato di furto aggravato, in quanto nel 2014 aveva rubato a Olevano Romano una pompa meccanica di sollevamento liquidi. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.