Velletri. Tragedia in città, due uomini muoiono folgorati

Tragedia nella tarda serata di ieri a Velletri dove due uomini sono morti folgorati. A perdere la vita un muratore albanese di 48 anni e un romano di 56 anni che era intervenuto per aiutarlo. Secondo quanto ricostruito, il muratore stava terminando di montare un’impalcatura per i lavori di ristrutturazione della sua abitazione quando sarebbe stato colpito da una scarica elettrica da un lampione addossato ai ponteggi. Stessa scarica che ha ucciso anche un vicino, il 56enne, che era intervenuto per aiutarlo. Sembra che il palo dell’illuminazione fosse troppo vicino al ponteggio e, scattato il timer per l’accensione notturna dei lampioni, sarebbe diventato una trappola mortale. Il ponteggio ora è stato sequestrato, e sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Velletri. Grande il cordoglio in città per questa tragedia. Cordoglio per il romano di 56 anni e per il muratore albanese, da anni a Velletri e ben integrato nella comunità ora sotto choc.

CONDIVIDI