Vico nel Lazio. Auto si lancia sulla processione, tre feriti

Sfiorata la tragedia a Vico nel Lazio durante la processione in onore di Santa Barbara. Un’auto è piombata sulla folla e tre fedeli sono finiti in ospedale.

Secondo la meticolosa ricostruzione dei fatti, affidata ai Carabinieri del posto, un giovane di 25 anni di Vico nel Lazio, ha rubato in contrada caldarella una fiat punto e poi, messosi alla guida del mezzo, sprovvisto   di patente, peraltro mai conseguita, ed ubriaco, incurante dell’alt intimatogli dal personale della polizia municipale, ha imboccato ad elevata velocità via santa barbara proprio mentre si svolgeva il corteo della processione religiosa .

Tre fedeli sono stati travolti: una 49enne, una 44enne ed una 80enne tutte del piccolo paese ernico, trasferite per le cure del caso all’ospedale Spaziani di Frosinone ed al San Benedetto di Alatri. Fortunatamente non sono in pericolo di vita.

Il 25enne è poi fuggito. Immediato l’intervento dei carabinieri che, attraverso preziose testimonianze raccolte sul posto, hanno consentito di rintracciare il giovane in località Fontana La Macchia. Qui ha abbandonato l’auto ed è fuggito a piedi, ma è stato raggiunto ed arrestato.

Dovrà rispondere di furto aggravato. E’ stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza, perché da accertamenti è risultato con un tasso alcolemico superiore alla norma ed omissione di Soccorso.

Si trova ora presso la Camera di Sicurezza del Comando Provinciale di Frosinone, in attesa del rito direttissimo che verrà celebrato il prossimo due luglio.

Cinzia Cerroni