Industria – La Froneri ha assegnato a Grastim l’impianto di trigenerazione presso la ex Motta di Ferentino. Ciacciarelli: “Ottimo segnale”

Ferentino -Froneri ha assegnato a Grastim un contratto da 13 milioni di euro per la fornitura del servizio energia per 7 anni, durante i quali la società specializzata nell’efficienza per l’industria finanzierà e gestirà un nuovo impianto di trigenerazione presso lo stabilimento Gelati Motta di Ferentino. La trigenerazione è un particolare campo dei sistemi di cogenerazione che, oltre a produrre energia elettrica, consente di utilizzare l’energia termica recuperata dalla trasformazione termodinamica anche per produrre energia frigorifera, ovvero acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali, fino alla temperatura di -60 gradi. La Grastim, che gestirà questo impianto presso l’ex Motta di Ferentino è una società italiana specializzata in impianti ad alta efficienza per l’industria. ça Froneri (la joint venture tra Nestle’ e R&R), ha recentemente annunciato investimenti per ben 30 milioni di euro al 2019 per rinnovare, grazie all’uso di moderne tecnologie, lo stabilimento di Ferentino, destinato a diventare il principale polo produttivo europeo della società. Tra gli obiettivi vi è il rilancio della produzione di Maxibon e Mottarello.

“Si tratta di un importante investimento, in termini di energia, efficienza che favorirà il locale sviluppo economico ed occupazionale. E’, pertanto, necessario e fondamentale adeguare materialmente il territorio alle esigenze delle imprese, in termini di infrastrutture, di servizi, al fine di rendere lo stesso competitivo, appetibile per gli investitori, considerata, altresì, la strategica posizione geografica della provincia di Frosinone.” Ha dichiarato il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il Consigliere Regionale Pasquale Ciacciarelli.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week