Gran Tour-Rain Box da Frosinone a Pordenone: acquisisce e rilancia il marchio Albatros

Un momento della presentazione di "Albatros" a Pordenone

Il gruppo Gran Tour-Rain Box, impresa con sede nella provincia di Frosinone, si espande e lo fa acquisendo il ramo d’azienda pre-closing di Albatros srl.

Un importante investimento che sta a testimoniare come nonostante il periodo di difficoltà per molte aziende, ci sono esempi di eccellenza ed imprese sane che rilevano un brand importante del settore dell’arredo bagno con l’impegno di implementare il business.

La nuova Società, interamente di proprietà dei soci del Gruppo Gran Tour – Rain Box , resterà ubicata nella sede storica di Spilimbergo (PN) in via Valcellina n.2 e conferma lo staff attuale di dipendenti che si occuperanno dell’area di produzione , commerciale ed amministrativa .

“Riteniamo che questa operazione contribuirà a consolidare e completare la nostra presenza sul mercato,  offrendo dopo i mobili da bagno con marchio Gran Tour e  box doccia con quello Rainbox, tra l’altro presente in questi giorni alla fiera internazionale Salone del Mobile di Milano, anche l’area wellness per uso domestico e contract locale, accrescendo  il nostro business –  dichiara  con orgoglio   Gerardo Iamunno CEO  e Socio Gran Tour – Colgo l’occasione per  ringraziare le società di consulenza che hanno collaborato a questa acquisizione:  Zeta Consulting, Studio De Filippis Amodio e l’avvocato  Jacovelli”.

Il Business Plan pianificato dal Gruppo Gran Tour prevede il rilancio dei marchi Albatros e Revita sul mercato nazionale ed internazionale nell’arco di tre-cinque anni. Il settore dell’arredo bagno e, nello specifico, i prodotti di design come quelli proposti dal gruppo Gran Tour, rappresentano un’industria in cui l’Italia detiene una importante e riconosciuta posizione a livello internazionale.

“Siamo pronti per questa nuova sfida che avrà come obiettivo il posizionamento di Albatros quale eccellenza del benessere italiano –  afferma Alessandro Rorato,  Socio e Direttore Commerciale del Gruppo –  Il nuovo progetto avrà come punti di forza la  ricerca e l’ innovazione  associata al rilancio del Brand”.

“Abbiamo acquistato il brand che storicamente ha avuto  più appeal verso i consumatori finali , il nostro scopo sarà quello, attraverso nuovi sistemi di comunicazione , di riportarlo ai successi e consensi ricevuti in passato” è quanto afferma  Susanna Iamunno Socio e Direttrice MKT del Gruppo

La presentazione dell’azienda Albatros si è tenuta oggi, in conferenza stampa, presso la sede di Unindustria a Pordenone. A presentarla sono stati il CEO Gerardo Iamunno  insieme al Socio e General Manager Alessandro Rorato, con l’intervento del Presidente della Regione del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il Presidente di Unindustria Pordenone Michelangelo Agrusti insieme al Direttore Paolo Candotti, il Presidente di Unindustria Lazio Ing. Filippo Tortoriello e il Sindaco del Comune di Spilimbergo Avv. Enrico Sarcinelli.

Al centro dei lavori le modalità di acquisizione del marchio, i vantaggi per i consumatori e le ricadute sul settore del Wellness. Il Business Plan che è stato pianificato e che è stato, in questa occasione, illustrato dalla società Zeta Consulting prevede il rilancio dei marchi Albatros e Revita sul mercato nazionale, internazionale e crocieristico nell’arco di tre anni. Una nuova sfida che avrà come obiettivo il posizionamento di Albatros quale eccellenza del benessere italiano.

L’azienda che mira a raggiungere un totale di 30 dipendenti nel prossimo triennio e a riattivare l’indotto dei fornitori diretti e indiretti, si presenta come una realtà dal volto umano, caratterizzata da una gestione che punta ad una grande attenzione al prodotto più che ad aspetti strettamente finanziari, ben consapevole del ruolo sociale e della responsabilità che l’impresa deve avere nei riguardi del territorio.

Lo storico sito della Domino riaprirà dunque i battenti con la produzione di bagni turchi, vasche, saune e mini-piscine disegnate dal designer Claudio Papa che verranno esposte per la prima volta al Cersaie di Bologna il prossimo 24 settembre.

 

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week
CONDIVIDI