Ferentino. Biomedica Foscama, nuovo sit-in dei lavoratori

Nuovo sit-in di protesta davanti i cancelli della Biomedica Foscama questa mattina da parte dei lavoratori. Ancora fumoso il destino degli 80 dipendenti che sono in attesa di sapere novità dopo che l’asta giudiziaria per la vendita, lo scorso 4 aprile, è andata deserta.
“Siamo dalla parte dei lavoratori e siamo pronti a sostenere tutte le azioni che le sigle sindacali vorranno mettere in campo. La Provincia di Frosinone ha già la scorsa settimana”.

Le sigle sindacali  hanno  avuto poi un incontro con il presidente della Provincia e sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, che nei giorni scorsi aveva interessato della vertenza il ministro Di Maio e il sottosegretario al lavoro Durigon . “A loro – ho ribadito – dice Pompeo – che vogliamo essere parte attiva di qualunque iniziativa utile a salvaguardare la produzione e i livelli occupazionali di uno dei siti che ha fatto la storia della nostra economia. Ribadisco infine la solidarietà ai lavoratori e alle loro famiglie – conclude il Presidente  – Facciamo squadra per non subire un ennesimo impoverimento del nostro tessuto industriale”

Cinzia Cerroni