Villa Santo Stefano. Una croce in ferro per Monte Siserno, la cerimonia domenica

La nuova Croce in ferro, posta sulla cima di Punta La Lenza in territorio di Villa Santo Stefano, ha sostituito quella di legno collocata dal GAM il 5 Novembre 1997 insieme alle famiglie degli “Amici di Macchioni” Cesare, Ercole e Orlando Cipolla e Francesco Fiumara e abbattuta dopo 19 anni dalle raffiche di vento lo scorso mese di Marzo. E’ stata messa dove in precedenza vi era una Madonnina voluta dall’Amico Marcello Igrandi. I lavori per la nuova Croce sono stati realizzati dal Gruppo con il Patrocinio del Comune di Villa Santo Stefano e con il Contributo della Tecnolchi Srl di Ceccano. Domenica prossima, sarà l’occasione per ritrovarsi tutti insieme e solennizzare la sistemazione della nuova Croce di Monte Siserno. Gli Amici della Montagna di Ceccano si recheranno sul posto per una cerimonia. Dopo la celebrazione della Santa Messa sotto la Croce e la posa di una targa ricordo, verrà recitata la “Preghiera del GAM”, scritta dall’associato Remo Celenza, a ricordo dei 14 “Amici” scomparsi nei 20 anni di attività del Gruppo. Nella pineta di “Punta la Lenza” è previsto il pranzo nell’area picnic.

 

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI