Acquafondata: Taglio del nastro per il nuovo depuratore dell’Acea

Questa mattina l’Acea-Ato 5, alla presenza del sindaco Antonio Di Meo e dell’Amministrazione comunale, ha inaugurato ad Acquafondata l’impianto di depurazione “Capoluogo”. Ubicato nella vallata del territorio comunale, l’impianto è al servizio del centro storico del paese, che è anche la zona più abitata del comprensorio.

“Abbiamo proceduto – ha spiegato l’ingegner Alessandro Zanobini, responsabile della gestione operativa di Acea-Ato 5 – al rifacimento totale dell’impianto esistente. Il nuovo impianto è stato sistemato sullo stesso terreno, previo consolidamento e realizzazione di apposite fondazioni di alloggio. Il vecchio depuratore, ormai obsoleto, è stato rimosso ma solo a valle dell’ultimazione dei lavori di realizzazione del nuovo, in modo da non interrompere mai il processo di trattamento dei reflui, neppure a cantiere aperto”.

Il nuovo depuratore, su cui l’Acea ha lavorato per sette mesi con un investimento complessivo di 250.000 euro, ha una capacità di trattamento pari a 1000 abitanti equivalenti ma è diviso in due linee da 500 abitanti, totalmente indipendenti, che si attivano secondo le necessità. In questo periodo estivo, ad esempio, quando in paese le presenze aumentano fino a superare le mille, le due linee sono entrambe attive. Per l’occasione, sono stati sistemati anche i collettori fognari in entrata e in uscita dal depuratore.

“Con questa opera – ha aggiunto il sindaco Di Meo – abbiamo risolto un grande problema, legato oltre che al depuratore, anche alle vecchie condotte fognarie che letteralmente scoppiavano nei casi di pioggia. Oggi vedere quest’impianto, così tecnologico e innovativo, è sicuramente una soddisfazione. Grazie all’Acea per questo intervento”.

Nel suo genere l’impianto può essere considerato un gioiellino, tanto che è stato oggetto a giugno anche di un audit di verifica da parte dei certificatori della “Rina Service Spa”, l’ente di certificazione che garantisce la conformità del Sistema di Gestione Qualità, Sicurezza, Ambiente ed Energia di Acea Ato 5 a tutte le norme di riferimento. Anche in questa occasione, gli audit hanno avuto esito positivo su tutti i fronti. Un risultato che sottolinea la particolare attenzione che l’Acea-Ato 5 rivolge agli aspetti significativi in termini di qualità, ambiente, sicurezza ed energia.