Carpineto: E’ iniziata la Sagra della Caldarrosta, tre giorni ricchi di eventi fino a domenica

Oggi, 27 ottobre si inaugura l’edizione 2017 della Sagra della Caldarrosta a Carpineto Romano. La “tre giorni”, che si svolgerà fino al 29 ottobre, è una kermesse tipicamente autunnale che rende un giusto omaggio alla castagna carpinetana, chiudendo così le tradizionali celebrazioni della castagna dei Monti Lepini. Tre giorni di festa dove cultura, arte e gastronomia caratterizzeranno l’intera manifestazione.

“Nel celebrare la castagna, abbiamo cercato di abbinare anche tante iniziative culturali – dichiara l’assessore alla Cultura, Noemi Campagna – Un weekend all’insegna di tradizione, arte e gastronomia all’interno del nostro caratteristico territorio. Un’occasione unica per tutti coloro che verranno a visitare Carpineto in questi giorni di festa. Ringrazio tutte le associazioni, enti e gruppi volontari che hanno contribuito all’organizzazione della manifestazione. Quest’anno, per il 25esimo anniversario del Pallio della Carriera, sarà possibile ammirare i magnifici abiti di Donna Olimpia e del principe Aldobrandini realizzati dalle sartorie rionali”.

“La castagna carpinetana è una delle eccellenze del nostro territorio e per questo motivo, come Amministrazione, vogliamo tutelarla assolutamente – aggiunge il sindaco Matteo Battisti – La Sagra della Caldarrosta è una festa identitaria di Carpineto che dà la possibilità agli appassionati e ai turisti di gustare i prodotti enogastronomici locali tra le bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro paese. Ringrazio quindi associazioni, enti, gruppi e singoli volontari che hanno contribuito all’organizzazione della festa”.

Questo il programma della Sagra della Caldarrosta. Venerdì 27 ottobre: Ore 17, auditorium Centro studi Leone XIII, il convegno: “L’Abito di Donna Olimpia in un quarto di secolo di Pallio a Carpineto”.

Sabato 28 ottobre: Ore 11,30, chiesa di San Michele Arcangelo, inaugurazione della mostra “Ritorno al Seicento carpinetano negli abiti di Donna Olimpia”; in
Piazza Regina Margherita “LepinArt”, mercatino dell’artigianato artistico. Alle ore 20, apertura delle Hostarie Rionali e degli stand enogastronomici; ore 22 in piazza Regina Margherita, il XVI Festival di Musica popolare con Aranira in concerto

Domenica 29 ottobre: Mostra di artigianato sartoriale presso il Monastero Carmelo Santa Anna;
ore 9,45, in via Matteotti, Mostra micologica a cura dell’Associazione Micologica Lepina; ore 10 in piazza Regina Margherita “LepinArt”, mercatino dell’artigianato artistico; ore 10 in piazza Regina Margherita “Il Museo scende in piazza”, visita nel centro storico e musei a cura dell’associazione “Cose Nuove”; ore 11, Raduno di auto storiche a cura del Circolo pontino “La Manovella”: ore 12, apertura Hostarie rionali stand enogastronomici; ore 15, a Palazzo Aldobrandini, corso Vittorio Emanuele, piazza Regina Margherita e via Matteotti Sfilata degli abiti di Donna Olimpia e del principe Aldobrandini accompagnati dall’esibizione degli Sbandieratori e Musici dei Rioni storici di Carpineto. Ore 15, in Piazza Regina Margherita “Il Museo scende in piazza”, visita del centro storico e dei musei a cura dell’associazione “Cose Nuove”; ore 16, in piazza Regina Margherita XVI Festival di musica popolare con  “I Guarracini in concerto”; ore 17,30 alla Reggia dei Volsci, presentazione del libro “Viaggio nell’Agro Pontino” con degustazioni di vini della cantina Casale del Giglio.

Per informazioni: www.carpinetoromano.it