Frosinone. Domani il Premio Sinopoli ad Amodeo e Sabbatini

Domani, presso il palazzo dell’amministrazione provinciale, alle ore 17, la seconda edizione del premio “Intelligenze multiformi nel nostro tempo” in memoria del grande direttore d’orchestra, Giuseppe Sinopoli.

Verrà conferito ad Antonio Amodeo, responsabile dell’assistenza meccanica cardiochirurgica e della rianimazione del centro pediatrico Ospedale “Bambino Gesù” di Roma,  molto conosciuto in provincia di Frosinone perché ha salvato, con l’impianto di un cuore artificiale magnetico una ragazza di 18 anni, allora sedicenne, di Ferentino e  Giuseppe Sabbatini, contrabbassista, tenore e direttore d’orchestra di fama mondiale.

Il Premio è un riconoscimento a personalità che hanno connotato profondamente e in maniera originale la vita sociale e culturale del Paese. Viene conferito annualmente prendendo a modello l’esperienza del M° Giuseppe Sinopoli che ha investito la sua “intelligenza multiforme” in campi e “saperi” diversi, non solo nella musica, nella composizione e nella direzione d’orchestra.

 

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI