Premio Fiuggi Storia Lazio Meridionale, ecco i finalisti della nona edizione

Il comitato dei lettori del Premio FiuggiStoria-Lazio Meridionale, presieduto da Luciana Ascarelli ed Antimo Della Valle e riunitosi nei giorni scorsi nella sede di rappresentanza della Fondazione Levi Pelloni di Via Vittoria a Roma, ha annunciato i finalisti della nona edizione del Premio voluto dallo storico Piero Melograni e patrocinato dal Comune di Fiuggi. La premiazione verrà celebrata sabato 22 settembre (ore 10,30) presso la Sala Consiliare della città termale.

Gli autori finalisti:GIULIO ALFIERI: Questo piatto di grano (Atlantide), CARLO ZANCHETTA: Terra pontina Podere 599 (Atlantide), MARIO LEONE: Altiero Spinelli: La mia solita fierezza (Atlantide), ERASMO DI VITO e FRANCESCO DI GIORGIO: Gli internati militari nella provincia di Frosinone, ALESSANDRO PUCCI: Maenza e la rivolta del 1911 (Atlantide), VITTORIO CORESTA (a cura): L’eccidio (Atlantide), MARIA SCERRATO: La guerra delle due lune (D’Amico Editore), SERGIO ZERUNIAN: Dolcissimo amore dagli occhi grandi (Atlantide), GIOVANNI BONOMO e PINO LEO: Portando ognuno la sua pietra al cantiere, ANTONIO SCARSELLA: Fantasmi a Latina (Sintagma), MARCO NOCELLA: I ragazzi del ’99 (Atlantide), CLAUDIO VETTESE: Eroi inconsapevoli, ERASMO DI VITO: I soldati di Coreno Ausonio nei campi di internamento di Hitler, FRANCESCO DI GIORGIO: Gli uomini dalla storia: Achille Spatuzzi, le grandi epidemie malariche (1821-18291-879) nella Valle del Liri e l’avvio del progetto di risanamento.

CONDIVIDI