Sora. La città ricorda il giovane alpino Luca Polsinelli

La Città di Sora ricorderà solennemente la figura del Mar. Ca. Luca Polsinelli, il giovane alpino sorano che perse la vita il 5 maggio 2006 in un vile attentato terroristico a Kabul. Nel decimo anniversario della scomparsa, l’amministrazione comunale ha promosso l’istituzionale programma delle cerimonie commemorative, con la preziosa collaborazione dell’Associazione Nazionale Alpini del gruppo di Sora, del 41° Rgt “Cordenons” e del 9° Rgt Alpini L’Aquila. Sarà presente alle manifestazioni anche una rappresentanza del 2°Rgt Alpini di Cuneo. Giovedì 5 maggio 2016, alle ore 9.30, presso l’Auditorium dell’Istituto “Baronio”, dopo i saluti delle autorità militari, religiose e civili, si terrà la premiazione della IX edizione del Concorso “Luca Polsinelli: pensieri, colori e note per raccontare la pace”, rivolto agli studenti di tutti gli istituti scolastici della città di Sora. Scopo del concorso, infatti, è sensibilizzare i giovani alla riflessione sulle tematiche della libertà, della convivenza pacifica tra i popoli e del dialogo tra etnie diverse di cui il giovane alpino sorano si era fatto interprete. Quindi, alle ore 11.15, prenderà il via il secondo momento della cerimonia che avrà luogo all’interno del Cimitero Comunale dove saranno resi gli onori militari in armi e verranno deposte le corone presso la Tomba Monumentale del Maresciallo Capo M.O. Luca Polsinelli. A seguire sarà celebrata la S. Messa presso la Cappella del Cimitero.

CONDIVIDI