Frosinone, controlli a tappeto della Polizia sul territorio cittadino

La Squadra Volante della Questura di Frosinone, con le unità operative del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio”, è stata impegnata questa mattina in una intensa e capillare attività straordinaria di controllo del territorio. Il capoluogo ciociaro, infatti, è stato passato al setaccio dagli uomini della Squadra Volante e dalle  unità operative del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio”. Gli agenti hanno puntato la loro attenzione in modo particolare sulle zone interessate dal mercato settimanale, per garantire maggiore sicurezza ai cittadini contro eventuali borseggiatori e per contrastare il fenomeno dei venditori irregolari. I controlli della Polizia si sono estesi anche nelle aree adibite a parcheggio, in prossimità dei centri commerciali, con la finalità di contrastare il fenomeno dei posteggiatori abusivi. Nel corso dell’attività di controllo, è stato fermato e identificato un albanese di 22 anni, colpito dalla misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio nazionale, per il quale si è proceduto a dare esecuzione al provvedimento. Preziosa la collaborazione delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, i cui mezzi sono dotati  dell’ormai noto  “Mercurio”,  il sistema che scansiona la targhe anche dei veicoli in movimento per  accertarne, contestualmente, eventuali violazioni riguardanti la  revisione e l’ assicurazione Rca. Per la cronaca, sono stati 377 i veicoli sottoposti ai controlli nella mattinata odierna.