Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, Unindustria organizza a Frosinone un incontro di formazione per le aziende

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Un percorso di formazione è stato avviato da Unindustria e Unindustria Perform, in collaborazione con il professor Michele Lepore, professore straordinario di “Diritto del Lavoro” presso l’Università Lumsa e docente di “Diritto della Sicurezza su lavoro” nella Facoltà di Ingegneria della “Sapienza”. Un progetto che può contare sul supporto specialistico della “Sbocchi Consulting Srl”, partner tecnico di Unindustria Perform in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il percorso formativo favorisce il confronto con esperti aziendali sugli argomenti trattati e fornisce un adeguato approfondimento in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, sia sotto il profilo giuridico-normativo, sia tecnico su temi di interesse per gli operatori del settore, al fine di sostenere le Aziende nel percorso di ricerca continua della sicurezza per i propri dipendenti negli ambienti di lavoro. Gli incontri formativi offrono la possibilità ai partecipanti di confrontarsi con casi specifici e testimonianze aziendali, partendo dall’analisi di concreti casi di studio.

Il percorso è rivolto a datori di lavoro, imprenditori, responsabili del servizio di prevenzione e protezione,  addetti al servizio di prevenzione e protezione, operatori del settore. E’ previsto il rilascio di crediti formativi per le figure di responsabile del servizio di prevenzione e protezione, addetto al servizio di prevenzione e protezione, datore di lavoro che svolge la funzione di responsabile del servizio di prevenzione e protezione in azienda.

Mercoledì 17 maggio, dalle 9 e per tutta la giornata presso la sede di Unindustria a Frosinone si terrà il secondo modulo formativo diviso in due sessioni. La mattina si parlerà di “Documento di valutazione dei rischi e ambienti di lavoro pericolosi”; il pomeriggio il focus sarà sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, di cui parlerà anche il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, Giuseppe De Falco. Gli altri docenti sono Silvia Ciucciovino e Michele Lepore. Relatori dell’incontro della mattina, invece, Christian Sbocchi e Fabio Mazzucco della “Sbocchi Consulting Srl”. L’incontro intende approfondire gli aspetti legati alla redazione del Dvr (Documento Valutazione Rischi) ed alla valutazione dei rischi connessi agli ambienti di lavoro pericolosi.

In particolare saranno trattati i seguenti temi: aspetti legali e giurisprudenziali; la definizione di “ambienti confinati”;  la corretta individuazione delle lavorazioni che si svolgono in ambienti confinati e/o sospetti d’inquinamento; analisi tecnica di eventi incidentali con esiti mortali realmente accaduti all’interno di ambienti confinati; la scelta dei dispositivi di Protezione Individuali e degli strumenti di lavoro;  le procedure d’ingresso e tecniche di recupero in spazi confinati: ingressi in verticale e orizzontale;  esempi di permessi di lavoro in spazi confinati e/o sospetti d’inquinamento utilizzabili in attività industriali; la formazione e l’addestramento del personale e l’esperienza della Regione Lazio: il protocollo d’intesa “Safety First”; la sorveglianza sanitaria per il personale addetto a lavori in spazi confinati e/o sospetti d’inquinamento.