Ferentino:spacciava cocaina in casa, arrestato dai carabinieri un 21enne albanese

Nella tarda mattinata di oggi, a Ferentino, i carabinieri della locale Stazione, durante lo svolgimento di specifici servizi di contrasto alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 21enne albanese, incensurato, domiciliato in Ferentino.

I militari, grazie a una serie di controlli e pedinamenti, avendo verificato che presso l’abitazione del prevenuto c’era un andirivieni di persone, hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare, rinvenendo all’interno del vano soggiorno, ben occultati, 12 grammi di cocaina suddivisa in 53 dosi, pronta per essere spacciata. Inoltre, è stato trovato materiale per il confezionamento delle dosi, denaro in contante per 700 euro in banconote di piccolo taglio, 6 bilancini di  precisione, 5 coltelli a serramanico, una katana e una mazza da baseball. Durante la perquisizione è stato rinvenuto anche un quaderno sul quale venivano indicate le modalità di pagamento dei vari debitori.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità giudiziaria. La sostanza stupefacente, che avrebbe fruttato sul mercato circa 1.000 euro, è stata posta sotto sequestro insieme al materiale rinvenuto e al denaro contante.