Cervaro: Vede una Volante e fugge, marocchino arrestato dopo un breve inseguimento

Verso le 8,30 di ieri mattina gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Cassino stavano perlustrando la zona al confine con il Comune di Cervaro quando hanno intercettato un’auto sospetta che, alla vista della Polizia, si è lanciata in una rischiosissima fuga. E’ iniziato così l’inseguimento. L’auto ha proseguito la sua folle corsa e si è fermata soltanto quando un poliziotto, a scopo intimidatorio, per salvaguardare l’incolumità degli altri automobilisti anche in considerazione del traffico intenso, ha esploso un colpo in aria.

A bordo c’erano due persone; al momento del controllo, però, il passeggero ha aggredito un agente ed è scappato nella campagna circostante. Il conducente, invece, era un 25enne originario del Marocco, con regolare permesso di soggiorno. Per lui è scattato l’arresto: i reati contestati sono resistenza a Pubblico ufficiale e ricettazione, in quanto l’automobile era stata rubata qualche ora prima nella confinante regione abruzzese. E’ ancora  in corso un’intensa e capillare attività di perlustrazione nella zona di Cervaro per rintracciare  il complice.