Paliano: Un polacco 41enne e un 53enne del paese arrestati dai carabinieri

Nella giornata di ieri a Paliano, i carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, hanno arrestato un 41enne polacco, già censito per reati attinenti l’inosservanza sulle misure di prevenzione. L’uomo, nonostante fosse sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con il divieto di dimora nel Comune di Paliano, ha violato ripetutamente le prescrizioni impostegli. Pertanto, al termine delle formalità di rito, il 41enne è stato tradotto nella Casa circondariale del capoluogo. 

Sempre a Paliano, ieri pomeriggio i carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di una Ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Velletri, hanno arrestato un 53enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro la persona e il patrimonio, in quanto deve espiare una pena di 2 mesi di reclusione per il reato di minaccia. L’uomo, nel 2011 a Valmontone, in seguito a una discussione avvenuta con il titolare di un esercizio pubblico del  luogo, lo aveva minacciato ripetutamente. Pertanto, al termine delle formalità di rito, il 53enne è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.