Frosinone: Picchiava e minacciava la madre per procurarsi i soldi per la droga, 38enne in manette

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Frosinone, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Frosinone, su specifica richiesta del reparto operante, procedevano all’arresto di un 38enne ciociaro, già noto alle forze dell’Ordine per reati concernenti gli stupefacenti e contro la persona.

La misura restrittiva si è resa necessaria in seguito alla reiterata condotta dell’uomo che, da più di un anno e quasi quotidianamente, al fine di procurarsi il denaro per acquistare sostanze stupefacenti, maltrattava sua madre con minacce di morte e percosse, costringendola a continue sofferenze fisiche e morali, tanto da farla decidere di rifugiarsi presso l’abitazione della figlia. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, lontano dalla congiunta.