Ceccano: Aggredirono negli spogliatoi un calciatore del Castro, denuncia e Daspo per due giovani

Nella giornata di ieri i carabinieri della Stazione di Castro dei Volsci hanno denunciato a piede libero per lesioni un 25enne e un 29enne, entrambi di Ceccano, già censiti per reati in materia di stupefacenti. I due, al termine di accurate indagini, sono stati identificati quali autori di una aggressione ai danni di un giocatore della locale squadra di calcio dopo l’incontro Castro dei Volsci – Ceccano valevole per il campionato di Prima Categoria dell’8 ottobre scorso.

Al termine della partita, i due erano riusciti a introdursi all’interno degli spogliatoi e, dopo avere raggiunto il giocatore mentre faceva la doccia, lo colpivano al volto con un pugno e fuggivano. Al calciatore, accompagnato al Pronto soccorso dell’ospedale di Frosinone, è stato riscontrato un trauma contusivo facciale e una contusione alla spalla sinistra, con 8 giorni di prognosi. Oltre al deferimento in stato di libertà, i due ceccanesi sono stati anche proposti per l’applicazione del Daspo e della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.