Alatri: Si allontana dalla comunità terapeutica e cerca di sfuggire ai carabinieri, 33enne arrestato

immagine di repertorio

Nella serata di ieri i carabinieri della Stazione di Alatri, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Sorveglianza del Tribunale di Spoleto, hanno tratto in arresto un 33enne del luogo, già censito alla banca dati delle forze di polizia. per reati contro la persona, il patrimonio e per violazione alla legge sugli stupefacenti.

Il provvedimento è stato emesso a carico del 33enne poiché, essendo già affidato in prova presso una comunità terapeutica umbra in sostituzione di una pena detentiva per reati legati allo spaccio di stupefacenti, ha interrotto il programma allontanandosi senza autorizzazione. I militari, avviate le ricerche del caso, lo hanno rintracciato presso la propria abitazione di Alatri dove si era nascosto. All’irrompere dei carabinieri, per sottrarsi alla cattura, il giovane tentava la fuga sui tetti del condominio innescando un rocambolesco inseguimento a piedi da parte degli uomini dell’Arma che prontamente lo hanno raggiunto e bloccato dietro una canna fumaria arrestandolo.

Al termine delle formalità di rito, il 33enne veniva tradotto pressa la Casa Circondariale di Frosinone a disposizione della competente Autorità giudiziaria.