Arce: Ruba una birra e palpeggia la barista nelle parti intime, 49enne in manette

Questa mattina i carabinieri della Stazione di Arce hanno arrestato in flagranza per violenza sessuale e furto un 49enne del luogo, già censito per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti.

I militari sono intervenuti in un bar della zona dopo la richiesta della barista del locale la quale, in evidente stato di agitazione, ha denunciato che poco prima era stata palpeggiata al seno e nelle parte intime da un uomo. In particolare la ragazza è stata oggetto della citata violenza mentre cercava di fermare il 49enne dopo che quest’ultimo aveva prelevato una birra dal frigobar, allontanandosi senza pagare.

L’immediato arrivo dei carabinieri ha consentito, nelle vie adiacenti all’attività commerciale, di rintracciare e arrestare il 49enne che, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Cassino, dove si trova a disposizione dell’Autorità giudiziaria.