Fratelli d’Italia ingrossa le fila, ecco gli ultimi ingressi

Augusto De Lellis e Samuel Battaglini

Fratelli d’Italia della provincia di Frosinone continua ad “attrezzarsi” per una migliore strutturazione nel territorio provinciale e anche in previsione delle imminenti elezioni provinciali. Com’è noto al rientro di Antonello Iannarilli dal Brasile, tra qualche giorno, sarà il momento della verità circa il suo ingresso in Fratelli d’Italia dopo l’abbandono del suo partito storico, Forza Italia. Con lui anche Maria Teresa Graziani. La cosa è data per certa da molte indiscrezioni, vedremo se saranno suffragate dalla verità. Intanto nella loro città, Alatri, Fratelli d’Italia ha deciso il direttivo cittadino. Meno marcato il percorso dell’ex sindaco di Torrice, Alessia Savo, anche lei data per molto vicina al partito della Meloni ma non sarebbe ben chiaro quando e come la cosa si potrebbe concretizzare. Certo i prossimi giorni saranno decisivi anche per lei. Possibile ingresso in Fratelli d’Italia anche quello della consigliera comunale di Frosinone Thaira Mangiapelo, recentemente messa fuori dalla Lega dal suo gruppo consiliare e dunque in fortissima rotta di collisione con la Lega (che oggi ha ufficializzato il direttivo cittadino, ovviamente senza la Mangiapelo). Ma l’attivissimo Samuel Battaglini, colui il quale fisicamente solca in lungo e in largo la provincia di Frosinone per fare proseliti alla causa di Fratelli d’Italia avrebbe convogliato anche Augusto De Lellis, per quindici anni vice sindaco di Pastena, braccio destro di D’Ovidio e molto vicino a Franco Fiorito (dal quale è stato sposato).

Cinzia Cerroni