Lega, Gerardi redarguisce Tucci: “Nessuno ha cariche tranne me”

L'on. Francesca Gerardi

“Tucci parla a nome personale e non da vice coordinatore cittadino della Lega, semplicemente perché quella carica, allo stato attuale, non esiste”. Interviene così l’on. Francesca Gerardi, coordinatrice provinciale del partito di Salvini oltre che parlamentare. La dichiarazione è scaturita da una nota diffusa oggi da Carmine Tucci, una nota di protesta per i ripetuti guasti all’ascensore inclinato di Frosinone con la quale l’esponente politico del capoluogo si rivolgeva al sindaco della città consigliandolo di chiudere la struttura. Di qui la dura bacchettata della Gerardi all’indirizzo di Tucci, in primis per aver esternato senza aver prima condiviso la questione con i livelli superiori e poi, soprattutto, per essersi qualificato con una carica (vice coordinatore di Frosinone) che, come tutte le altre, sono state cancellate con il commissariamento posto nelle mani della Gerardi dal coordinatore regionale Zicchieri. Forse i leghisti ciociari non lo avevano ancora capito: nessuno ha galloni in provincia di Frosinone, tranne la Gerardi: non esistono coordinatori cittadini, figuriamoci i vice!

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week