Pd – Zingaretti ha aperto questa mattina “Piazza Grande”

Parte la volata per la segreteria nazionale del partito ma non è ancora chiaro chi siano i contendenti del presidente della Regione Lazio: Minniti sta riflettendo come pure Martina. C'è attesa per la Leopolda di Renzi

Nicola Zingaretti lancia la sua campagna per la segreteria del Pd

Nicola Zingaretti, il presidente della nostra regione, ha lanciato questa mattina, ufficialmente, la sua candidatura per la segreteria nazionale del partito. Una candidatura, in realtà, lanciata da mesi e che ora trova presso l’ex Dogana a Roma il suo start. “Piazza Grande” è alla prima tappa, una due giorni nella Capitale che si concluderà domani, per spostarsi poi in tutta Italia. E mentre Zingaretti parte i sui contendenti ancora ci tanno pensando su. Vale per Minniti, per cesare Damiano e anche per Richetti che questa mattina era a Roma da Zingaretti e che la sua candidatura l’ha già avanzata ma non si capisce ancora quanta concretezza abbia. Vale anche per il reggente, Martina, che questa mattina si è preso gli applausi a Piazza Grande e che non ha ancora deciso se essere della partita delle primarie o meno.

“Credo che noi dobbiamo ridare all’Italia una nuova speranza. Chi ha vinto le elezioni il 4 marzo ha iniziato a tradire la fiducia ricevuta, ed è giusto ammetterlo” ha detto Zingaretti “volevano un Paese con meno povertà e più giustizia e in pochi giorni stanno distruggendo le speranze di tantissimi italiani, colpendo e massacrando soprattutto le giovani generazioni. Quindi sarà un cammino lungo, perché non sarà facile, bisogna combattere se si vuol bene a questo Paese, per ridare speranza e voltare pagina e salvare l’Italia”.

Maurizio Martina:”Andrò a ogni iniziativa promossa da altri esponenti Pd fino al forum di Milano di fine mese” ha detto, chiedendo “unità e apertura”, ma anche “idee nuove” per il Pd. “Il mio compito è fare il segretario, non serve nessun endorsement, penso sia giusto andare con questo spirito da tutti. Quanto a me valuterò nelle prossime settimane”. Il segretario reggente ha annunciato anche la presenza alla Leopolda di Renzi.

 

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week