Reddito di cittadinanza – La Segneri ha presentato un ordine del giorno alla Camera

Enrica Segneri

“Se il tema della povertà è diventato protagonista nel dibattito pubblico e politico è stato solo grazie alla battaglia portata avanti dal MoVimento 5 Stelle, che chiede da anni l’introduzione di una misura di sostegno al reddito come il reddito di cittadinanza, indispensabile per contrastare la povertà e favorire il reinserimento nel mondo del lavoro. Gli ultimi dati ISTAT sulla povertà sono allarmanti. Le persone che vivono sotto la soglia di povertà assoluta sono ben 5 milioni, oltre 9 milioni se facciamo riferimento invece alle persone che vivono sotto la soglia di povertà relativa. L’unico strumento in grado di azzerare la povertà più grave, così come è stato indicato durante la scorsa legislatura dall’ISTAT, è il reddito di cittadinanza”. Così Enrica Segneri, membro della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, ha presentato la mozione del MoVimento 5 stelle a sostegno del reddito di cittadinanza, da sempre al centro del programma politico del MoVimento e presente anche nel contratto di governo. -“Come ha precisato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il reddito di cittadinanza non è un provvedimento assistenziale, ma un incentivo al reinserimento nel mondo del lavoro che prevede espressamente la riforma dei centri per l’impiego ed il rafforzamento delle politiche attive del lavoro. Il reddito di inclusione, invece, è stato un provvedimento annacquato che si è rivolto a una platea troppo ridotta di persone, con sussidi del tutto insufficienti ad assicurare e garantire una vita dignitosa alle persone in cerca di occupazione e soprattutto di carattere assistenziale, tenuto conto che non si è provveduto minimamente a rendere funzionanti gli attuali centri per l’impiego” – ha concluso la portavoce.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week