Regione – Via libera al Testo unico del Commercio, soddisfazione Zingaretti e Buschini

Mauro Buschini con Nicola Zingaretti

Regione – Via libera del Consiglio regionale del Lazio al testo unico del Commercio: 31 i voti a favore, 8 gli astenuti, nessun voto contrario alle norme che riformano la disciplina regionale sulle attività commerciali.

“L’approvazione del Testo Unico del Commercio approvato oggi dal Consiglio regionale del Lazio è un risultato straordinario. Incentivi per le attività commerciali, strumenti di tutela del lavoro e misure per la lotta all’abusivismo e alla contraffazione sono i pilastri di questo importante provvedimento.  Si tratta di una riforma attesa, che per tanto tempo è rimasta ferma e che finalmente è stata approvata”. Lo dichiara in una nota il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, in merito all’approvazione da parte del Consiglio regionale del Testo unico del Commercio (109 articoli) che ha avuto il via libera senza voti contrari ma con 31 voti favorevoli e 8 astenuti.

“Con questo strumento normativo diamo seguito alle esigenze e alle richieste avanzate dai lavoratori del commercio. In particolare, alle piccole attività commerciali che in questi anni hanno sofferto di più della crisi economica del nostro territorio. Voglio ringraziare infine il Consiglio regionale per il grande lavoro svolto”

“Il testo unico del Commercio è un fiore all’occhiello per il Consiglio regionale del Lazio – ha detto il presidente del Consiglio Mauro Buschini -. Il lavoro straordinario e costruttivo svolto in commissione Sviluppo economico e in queste settimane dai consiglieri regionali in Aula rappresentano esempi di buona politica che ha visto protagonisti tutti i gruppi, nel rispetto delle diverse sensibilita’ politiche, che hanno migliorato e arricchito – conclude Buschini – una norma molto attesa che porta il Lazio all’avanguardia in Italia e tutela i cittadini consumatori, mettendo la legalita’ e lo sviluppo al primo posto”.

 

Cinzia Cerroni