di Alessandro Lunghi – ONORIAMO IL CAMPIONATO

L’ultima trasferta del Frosinone nel massimo campionato italiano coincide con una sconfitta: contro il Milan a San Siro (2-0).

Un vero peccato considerando lo sforzo profuso in campo soprattutto ad inizio ripresa con quel penalty fallito dall’uomo che non ti aspetti, Camillo Ciano, ipnotizzato da Donnarumma dagli undici metri.

In quel preciso momento è girata la partita in favore del Milan che, spingendo sull’acceleratore, è riuscita a trovare il goal del vantaggio con Piątek (giunto al terzo centro in stagione ai canarini dopo la doppietta realizzata allo Stirpe con la maglia del Genoa) e poi il raddoppio grazie alla splendida punizione di Suso.

Contro il ChievoVerona in casa si chiuderà domenica prossima (26 maggio) la stagione calcistica 2018/2019: vincere significherebbe salutare la Serie A nel migliore dei modi e regalare ai tifosi un’ultima, seppur minima, gioia prima di voltare pagina ed aprire un nuovo ciclo.