SERIE A – FROSINONE, TRIS SHOW A FERRARA !

di Alessandro Lunghi

Clamoroso successo esterno del Frosinone che sbanca il Paolo Mazza ottenendo una netta vittoria per 0-3 contro la Spal, salendo a quota 5 punti in classifica.

Dopo un avvio serrato da ambo le parti, i ragazzi di Longo aumentano la qualità del loro gioco e non sfruttano l’opportunità di sbloccare la gara con Zampano che, servito da Ciano, lascia andare un destro imprendibile per Gomis: il pallone viene deviato da Chibsah il quale si trovava in posizione di fuorigioco e dunque il gioco viene giustamente interrotto. Appuntamento con la rete soltanto rimandato: al 40esimo, da calcio d’angolo, lo stesso Chibsah balza in alto e colpisce di testa firmando il vantaggio gialloazzurro.

La ripresa si apre con il raddoppio quasi immediato dei ciociari: al 53esimo Campbell se ne va sulla sinistra, supera in scioltezza Cionek ed appoggia per l’ex Cesena che cerca la conclusione in porta e beffa Gomis. Con il Frosinone avanti di due reti, la Spal le prova tutte e si sbilancia nel tentativo di acciuffare il pareggio. Al 61esimo Schiattarella serve in area Angenucci che lascia partire un diagonale fermato dal palo.

Nel finale di partita Longo corre ai ripari e manda in campo Andrea Pinamonti: il giocatore di scuola Inter impiega un minuto a realizzare il primo goal in Serie A ricevendo un cross ben eseguito all’interno dell’area e piazzando con il sinistro la sfera in fondo al sacco per il definitivo 0-3.