Sora – La Petricca all’attacco di De Donatis: “ha tagliato i fondi per l’assistenza scolastica”

Serena Petricca

Sora – Serena Petricca attacca duramente il sindaco De Donatis. Questa volta per i tagli ai fondi per l’assistenza scolastica.

“Nei mesi scorsi – si legge –  il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, ha dichiarato sulle pagine de “Il Messaggero Frosinone” che, come lo scorso anno, ci sarebbe stata una variazione di bilancio per stanziare ulteriori risorse da destinare all’assistenza specialistica scolastica. Circostanze simili si verificarono già nel 2017, quando in veste di delegata alla pubblica istruzione mi sono opposta ai tagli che il primo cittadino voleva attuare sui capitoli di spesa che riguardavano l’Istruzione, e proprio a marzo di quello stesso anno, in occasione dell’approvazione del bilancio, e dopo numerose battaglie in maggioranza riuscii a fare in modo che il Sindaco De Donatis risanasse fattivamente i tagli con successive variazioni di Bilancio. Con l’approvazione del Bilancio 2019 l’amministrazione De Donatis ha di nuovo apportato dei tagli al budget destinato all’assistenza specialistica scolastica. Per effetto di questa riduzione, la cooperativa che gestisce il servizio offerto ha indetto una riunione nella quale veniva notificato alle operatrici una variazione in negativo di circa tredicimila euro sul capitolo di spesa che il comune di Sora avrebbe stanziato in favore dell’assistenza specialistica. Una manovra che, oramai, a come stanno le cose, avrà effetto almeno sino alla prossima approvazione di bilancio per l’anno 2020, perché il primo cittadino non ha mantenuto fede a quanto dichiarato sul quotidiano “Il messaggero”. Invero, non vi è stata nessuna variazione di bilancio in tal senso nemmeno nella seduta del 30 novembre scorso quando, durante la stessa adunanza, gli feci notare di essere venuto meno al suo stesso impegno!

Speravo, anzi, confidavo nelle parole del Primo cittadino, tant’è che fino ad oggi non sono intervenuta sulla questione.

Questa notizia ha giustamente sconvolto le operatrici del settore, che si sono viste diminuire i propri turni di lavoro da 24 a 20 ore settimanali con ovvie ripercussioni sullo stipendio, ma ciò che preoccupa ancor di più è che, con questa manovra, l’amministrazione De Donatis farà mancare il supporto dell’ente alle scuole elementari e medie della città ed alle famiglie che hanno bisogno di aiuto per supplire alle necessità straordinarie dei piccoli studenti diversamente abili.

Avendo in questi giorni appurato tale disagio, non solo con le Dirigenti scolastiche ma anche con genitori ed insegnanti, confido, trattandosi di circa poco meno di 13.000 euro, che l’amministrazione possa trovare nelle casse comunali tale budget e restituisca, in tempi rapidi, la dignità e la serenità tolta a tutti coloro che tale disagio lo vivono giornalmente, ad iniziare dai genitori, evitando anche una disparità di trattamento nei confronti delle operatrici coinvolte.

Si tratta, infatti, di disagi impossibili da sottovalutare soprattutto per persone addentro al mondo della scuola, quali sono tra l’altro il sindaco sorano e la consigliera con delega alla Pubblica Istruzione, Floriana De Donatis. Inoltre, questo taglio, puntualmente riproposto, denota una forte insensibilità al tema della disabilità, in evidente controtendenza con i valori e l’impegno politico, sociale e amministrativo dei nostri tempi, e comporterebbe gravi complicazioni alla qualità della vita, degli scolari e delle loro famiglie coinvolte, già irrimediabilmente compromessa.

Infine, mi sento di rivolgere un doveroso ringraziamento a tutte le operatrici che, nonostante i tagli subiti, garantiscono il servizio anche oltre il dovuto, con dignità, professionalità e spirito di devozione”.

 

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week