Pontinia. Caso Sep, forse un vertice

“Ho chiesto che la situazione della Sep di Pontinia venga affrontata dalla Commissione Ambiente della Regione con l’audizione di tutti i soggetti coinvolti”.Lo annuncia il consigliere regionale del Partito Democratico e vicepresidente della Commissione Ambiente, Lavori pubblici, Politiche della casa e Urbanistica Enrico Forte che ha depositato una richiesta in tal senso indirizzata al presidente dell’organismo consiliare Enrico Panunzi. “Da tempo i cittadini di alcuni Comuni della nostra provincia – spiega Forte – ed alcuni Comitati denunciano l’esistenza di una situazione di profondo disagio a causa delle emissioni maleodoranti provocate dall’impianto di trattamento dei rifiuti gestito dalla Sep di Pontinia. Mentre la Regione ha già invitato il Comune di Pontinia, la Provincia di Latina, lArpa Lazio e la Asl, ad attivarsi per verificare lo stato dei fatti ho chiesto un’audizione da parte della Commissione Ambiente dei diversi Comitati di cittadini coinvolti, quello di Mazzocchio e Il Fontanile, affinché possano esporre la situazione nel dettaglio. Oltre a loro ho chiesto che vengano ascoltati anche i rappresentanti istituzionali dei Comuni coinvolti, vale a dire Pontinia, Sonnino, Priverno, Roccasecca e Maenza, oltre ad Arpa Lazio e ai rappresentanti della società proprietaria dell’impianto di trattamento. L’obiettivo – conclude il consigliere regionale pontino – è quello di avere un quadro chiaro della situazione e individuare una soluzione che porti all’eliminazione dei miasmi e restituisca ai cittadini delle aree interessate dalle emissioni la qualità della vita cui hanno diritto”.

 

CONDIVIDI