20 arresti della Squadra Mobile, tra di loro un ingegnere della Motorizzazione Civile

L’associazione a delinquere, sgominata dagli agenti della Polizia di Stato questa mattina, aveva quale scopo quello di far conseguire, revisionare o rinnovare il titolo di guida a persone disposte a pagare, come prezzo della corruzione, cifre che si aggiravano intorno ai 4000 euro. Tra gli arrestati anche un ingegnere della Motorizzazione Civile di Frosinone che, all’epoca dei fatti, ricopriva l’incarico di Direttore dell’Ufficio.

CONDIVIDI