Alatri: Il Comune conferma il “Progetto di Mobilità garantita” a favore di anziani e disabili

Confermare il “Progetto di mobilità garantita” ad Alatri. E’ l’obiettivo del sindaco Giuseppe Morini e dell’assessore alle Politiche sociali Fabio Di Fabio. Gli amministratori comunali hanno deciso di organizzare una conferenza stampa sul tema per venerdì prossimo, 28 luglio, alle ore 13 nella Sala Giunta del Palazzo comunale.
“Il contratto di comodato d’uso è scaduto e pertanto l’Amministrazione – spiegano  il primo cittadino e l’assessore- il Comune di Alatri ha garantito il trasporto di anziani, disabili o persone in difficoltà. Mediante l’automezzo attrezzato sono stati effettuati circa 1.080 interventi in quattro anni. Una media di 50 l’anno per le persone anziane; 100 per le persone diversamente abili e circa 120 per altri interventi utili ai Servizi sociali”.
Sindaco e assessore hanno inoltre ringraziato gli sponsor-aziende senza i quali il progetto di rilevante utilità sociale non avrebbe potuto realizzarsi. Dunque, è una priorità per l’Amministrazione comunale di Alatri rinnovare il Progetto di mobilità garantita. Un servizio che punta a migliorare la qualità della vita della Terza età e di persone che hanno ridotte capacità di deambulazione o altro. Infine, oltre ai ringraziamenti rivolti a tutte le attività commerciali che hanno dato il loro contributo all’iniziativa, sindaco e assessore le hanno invitate a riconfermare il loro lodevole impegno anche per gli anni a venire.