Frosinone: Mino De Santis insignito del titolo di Dirigente Superiore della Polizia

Questa mattina a Frosinone, il Questore Filippo Santarelli ha conferito il titolo ufficiale onorifico di Dirigente Superiore al Primo Dirigente della Polizia di Stato, in quiescenza, Mino De Santis.

Entrato in Polizia nel 1973, a 18 anni, dopo l’Accademia militare per quattro anni a Roma e il trasferimento a Torino in un’epoca in cui “non era facile fare il poliziotto in quella grande città”, De Santis torna a Frosinone nell’ottobre del 1986. Negli anni Novanta è il capo della Squadra Mobile, per poi dirigere il Commissariato di Cassino, con la promozione a Primo Dirigente e conseguendo eccellenti risultati. Dopo l’esperienza al Servizio Controllo del Territorio, nel 2013 conclude la sua carriera come Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Frosinone. Ma il poliziotto De Santis non va in pensione. Nella grande famiglia della Polizia di Stato non si va in pensione mai.