Acuto: Domani la presentazione della ricerca sull’antica chiesa di San Nicola

Si svolgerà domani pomeriggio, sabato 16 dicembre, alle 17,30 nella sala consiliare del Comune di Acuto, la presentazione della ricerca sulla storia della chiesa medievale di San Nicola, abbattuta a metà del Settecento e da allora trasformata in piazza. La presentazione, che rientra nel fitto programma di iniziative promosse dal Comune di Acuto per tutto il periodo Natalizio, con il sostegno economico della Regione, è affidata all’autore della ricerca storica, Nino Piras.

“La memoria di questa chiesa, scomparsa da oltre due secoli, appare sorprendentemente viva per quanto non sempre in modo consapevole – spiega Piras – Questo in virtù dei profondi legami con la società che si è sviluppata attorno ad essa nel corso di oltre 700 anni. Per far luce sugli eventi che hanno caratterizzato la storia di questa importante chiesa e nel contempo per comprendere alcuni meccanismi della «memoria collettiva», alla ricerca storica in senso stretto si è accompagnata una ricerca genealogica che, ricostruendo alcune vicende familiari a partire dalla fine del XV secolo, ha offerto nuove e sorprendenti chiavi di lettura sull’intera vicenda”.

Una serie di sorprendenti continuità e discontinuità si alternano così in una ricostruzione a cavallo tra ricerca documentaria e analisi dei meccanismi di trasmissione della memoria sociale. Per l’occasione verrà presentato anche il progetto “Acuto Smart Tourism”, che vede la installazione, a cura del Comune, di un primo gruppo di tabelle illustrative sui singoli siti storici per la realizzazione di alcuni itinerari multimediali che si snodano attraverso i monumenti e i paesaggi del territorio acutino, in collegamento col sito visitacuto.it.