Frosinone: Infissi e serramenti, un seminario della Cna per le oltre 700 imprese del settore

Cna Imprese presenterà “Insert, progetto di sviluppo del settore Infissi e Serramenti” il prossimo 5 aprile, presso la propria sede di Frosinone, in via Maria 51.

Si tratta di una iniziativa importante perchè il nostro territorio conta oltre 700 imprese operanti nel settore Serramenti e Infissi. Un comparto strategico per l’economia locale con oltre 2.000 addetti, fortemente connesso alla filiera dell’edilizia e dotato di specificità proprie. Un settore interessato da continui sviluppi nelle tecnologie produttive e nei materiali, obbligato a rispondere alle crescenti esigenze della clientela in termini di comfort, sicurezza, versatilità, design.

Il tutto in un mercato fortemente influenzato dal bisogno (agevolato) di efficienza energetica. Ma nonostante i numeri e le prospettive, si tratta di un settore localmente debole, e per questo la Cna vuole fornire una linea strategica sulla quale sono chiamati a riflettere gli imprenditori del comparto.

Davide Rossi, direttore Cna, illustra così il convegno: “Insieme a esperti del settore, la Cna ha delineato una precisa tabella di marcia per rivitalizzare un settore da sempre sottovalutato per la sua importanza locale. Lo abbiamo fatto creando sinergie con professionisti di eccellenza, esperti del settore che da anni si dedicano con successo allo sviluppo dei produttori e posatori di infissi e dei serramentisti in tutto il Centro Italia. Con loro siamo partiti da una attenta analisi dei punti di debolezza del serramentista locale. Sono molti ed è su questi che bisogna lavorare, ovviamente per gli Artigiani e le Pmi che vorranno approfittarne. Per esempio, pochissime imprese sono dotate di software che consentano di realizzare la distinta base dei prodotti, elemento fondamentale per definire i costi certi di materiali e manodopera. I processi di acquisto d’altronde sono sempre individuali e per questo inefficienti. Non si ricorre a metodiche d’acquisto rinnovate, per esempio gruppi d’acquisto per linee di prodotto. La stessa individuazione di fornitori efficienti è un elemento critico ricorrente. Dobbiamo inoltre accompagnare le imprese verso l’individuazione di nicchie di mercato.
Sul fronte della produzione, i nostri serramentisti sono dotati di macchinari non idonei. Di fatto ancora abbondano lavorazioni manuali di bassa qualità. Così sono pochissime le imprese dotate di certificazioni di base, e analogamente c’è una difficoltà diffusa nel fornire documentazione per la detrazione fiscale con conseguente perdita di commesse”.

Loreto Pantano, presidente Cna, aggiunge: “Si tratta di un settore sul quale non si concentrano le giuste attenzioni del mondo economico ed istituzionale, facendo venire meno un sostegno che potrebbe invece sostenere finalmente la crescita dell’intero comparto. Insert è la risposta della Cna a questo bisogno, con una nuova area di assistenza, consulenza e aggiornamento tecnico-professionale specificatamente dedicata. Il nostro progetto è molto ambizioso e risponde a stimoli provenienti proprio dalle imprese associate. Ora, vogliamo rispondere aiutandole a rivalutare il loro processo produttivo in termini di miglioramento dell’efficienza organizzativa, gestionale e produttiva, il che passa necessariamente attraverso un’adeguata riqualificazione delle organizzazioni, dal management alle maestranze, dall’Amministrazione alla produzione e alla posa in opera”.

Il seminario di presentazione di “Insert” è fissato per il 5 aprile alle ore 18. Questo il programma:
Il futuro del mercato di infissi e serramenti in Italia – Come migliorare l’impresa di Infissi e Serramenti proiettandola nel futuro – Analisi dei mercati di approvvigionamento e di sbocco. Conviene ancora produrre? – Software gestionali, strategie produttive e commerciali vincenti.

L’incontro è gratuito e riservato alle imprese associate grazie al patrocinio di Enegan, l’importante società di Luce e Gas che sosterrà la quota 2018 per le imprese non ancora associate. La prenotazione è obbligatoria: 0775/82281 – formazione@cnafrosinone.it
Gli incontri successivi si terranno il 18 aprile, il 3 maggio e il 16 maggio.