Agenzia Frosinone Formazione, Magliocchetti (FI) chiede un impegno corale per rilanciarla

“Per la continuità dell’Agenzia Frosinone Formazione serve un impegno corale da parte della Provincia e soprattutto della Regione Lazio. A tale scopo, proprio la Provincia sta svolgendo da diversi anni e fino in fondo il proprio ruolo, con grande attenzione e responsabilità”.

L’appello viene lanciato dal consigliere e capogruppo provinciale di Forza Italia Danilo Magliocchetti, il quale sottolinea anche “l’impegno che il presidente della III Commissione consiliare, Massimiliano Mignanelli, sta profondendo nel calendarizzare velocemente una serie di incontri con gli attori principali, proprio per arrivare in tempi brevi a una soluzione della vicenda”.

Magliocchetti, comunque, fa osservare che la Provincia “non può essere lasciata da sola a gestire, con mezzi assolutamente insufficienti, una situazione così difficile e delicata. È indispensabile, infatti, un supporto adeguato, in termini finanziari e didattici,da parte della Regione Lazio per continuare a garantire assolutamente sia i livelli occupazionali dell’Agenzia, sia l’importante e strategico ruolo formativo sul territorio. Tutto questo – prosegue il consigliere azzurro –  ampliando però l’offerta e quindi dando la possibilità all’Agenzia di realizzare nuovi e moderni corsi che siano coerenti, quindi tarati sulle purtroppo poche opportunità di lavoro esistenti”.

In proposito, Magliocchetti ricorda come il Consiglio provinciale si sia sempre “espresso in maniera corale e unitaria sulle dinamiche future dell’Agenzia, perché una responsabilità così grande, anche nei confronti della Corte dei Conti, non può essere lasciata sulle spalle di un solo soggetto, o una sua parte.
Serve quindi, ancora una volta, una presa di posizione unitaria da parte del Consiglio per indurre la Regione Lazio, e in questo confido molto nella sensibilità dell’assessore alla formazione Smeriglio, ad assumere impegni precisi sulla sostenibilità di una nuova efficace ed efficiente governance dell’Agenzia.
Nella III Commissione – conclude il capogruppo di FI – grazie anche al prezioso contributo del Collegio di liquidazione, stiamo valutando come e dove abbattere ulteriormente i costi di gestione. Ma, lo ribadisco, serve l’aiuto importante e fondamentale della Regione”.