Anagni: I preziosi volumi del Corpus Iuris Civilis in mostra nel Museo della Cattedrale

Il Museo della Cattedrale di Anagni rende noto che da venerdì prossimo, 27 aprile al 4 maggio 2019 tutti i visitatori del Museo potranno ammirare i preziosi volumi del Corpus Iuris Civilis, custoditi gelosamente negli armadi della Biblioteca Capitolare. Per la prima volta, infatti, sarà allestita una mostra con apposite teche trasparenti, che consentiranno di leggere le stupende pagine realizzate da stampatori francesi tra il 1517 e il 1519.

Il Corpus Iuris Civilis è il frutto del principale lavoro di raccolta e sistemazione della produzione giuridica antica, realizzato per volere dell’imperatore Giustiniano I (527-565). Ancora oggi, il Diritto Romano è alla base del nostro ordinamento giuridico e di molti altri Stati. Il Corpus è strutturato in 4 parti: le Istituzioni, le Costituzioni, il Digesto (o Pandette) e il Codice.

Per oltre un anno, quindi, tutti i visitatori del Museo muniti di biglietto di ingresso, senza alcun sovrapprezzo, potranno ammirare questi preziosi tomi aperti nelle pagine più belle con le incisioni più interessanti, e apprezzare la maestria con la quale sono state riportate tutte le leggi, i commenti e le glosse. Inoltre, durante questo periodo saranno invitati studiosi di Storia, di Storia del Diritto ed esperti di volumi a stampa, in modo da sollecitare uno studio più approfondito, in vista di un evento conclusivo che si terrà il 4 maggio 2019, giorno in cui il Museo festeggerà i cinquecento anni della stampa dell’ultimo tomo.

Il Museo della Cattedrale segnala anche che, in occasione dell’apertura della mostra, il 27 aprile, sarà possibile acquistare le cartoline e le pregiate riproduzioni delle incisioni del Corpus, impreziosite da un annullo filatelico appositamente realizzato per l’occasione da Poste Italiane, il cui stand sarà allestito all’ingresso del Museo. Dopo questa data le cartoline e le riproduzioni con l’annullo, in tiratura limitata, saranno vendute nella biglietteria fino a esaurimento.

Infine, nell’ambito delle attività culturali promosse dal Museo per la primavera 2018, sabato 28 aprile si svolgeranno visite guidate serali speciali alle ore 19, con un primo turno e una replica alle 19,30. Titolo dell’iniziativa: “Il Bestiario della Cattedrale di Anagni”. Il tema sarà quello del simbolismo medievale e dello straordinario mondo animale che popola architetture e manufatti di grande pregio storico e artistico.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: Telefono: 0775/728374 (9 – 13/15 – 19). E-mail: museo@cattedraledianagni.it – Sito internet: www.cattedraledianagni.it