Carpineto Romano: Catturati e abbattuti due pericolosi tori allo stato brado

A Carpineto Romano il Comune ha dato esecuzione oggi al protocollo del Ministero della Salute, recepito con Ordinanza sindacale n° 38 del 9/11/2017. Infatti, in seguito ai numerosi avvistamenti di bovini inselvatichiti nel centro abitato, fra i quali alcuni tori di notevoli dimensioni, si è provveduto a organizzare un’azione mirata interforze sul territorio comunale.

Constatata la presenza di due tori di notevoli dimensioni particolarmente aggressivi si è provveduto alla cattura e al successivo necessario abbattimento degli stessi. Il suddetto protocollo verrà ripetuto qualora fosse necessario.

“Voglio ringraziare a nome dei cittadini di Carpineto Romano – ha detto il sindaco – tutti coloro che sono intervenuti per garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica. L’Amministrazione comunale è a favore del pascolo allo stato brado, come è nella tradizione della nostra comunità da secoli, ma questo deve avvenire nella legalità e nella più completa sicurezza”.