Regione: Tagliati i vitalizi dei consiglieri, le somme destinate alla Sanità

E’ stato approvato all’unanimità il subemendamento che taglia i vitalizi dei consiglieri regionali, il cui primo firmatario è il presidente del Consiglio Daniele Leodori, sostenuto dall’intero Ufficio di Presidenza e da tutte le forze politiche.

Il consigliere regionale Sara Battisti commenta così il provvedimento: “Ridurre sostanzialmente i vitalizi e con quelle risorse abbattere le liste d’attesa è il principio che ha ispirato il subemendamento che abbiamo approvato con piena decisione e condivisione, poiché non solo va a tagliare il privilegio dei vitalizi ma, a differenza degli anni passati, individua anche il settore in cui destinare le risorse risparmiate, la sanità, e più specificamente le liste d’attesa”.

Il provvedimento consentirà di recuperare oltre 11 milioni di euro nell’arco dei prossimi 5 anni. La formula adottata del “contributo di solidarietà”, già sperimentata nella passata legislatura, dovrebbe mettere al riparo visto che i ricorsi presentati negli anni passati dagli ex consiglieri sono stati respinti e per questo l’Assemblea regionale ha deciso di procedere ancora su questa strada.

“Si tratta di un provvedimento che avevamo annunciato in campagna elettorale e che viene approvato nella prima seduta utile – conclude la Battisti – confermando che l’Amministrazione Zingaretti vuole rispettare gli impegni presi”.