Veroli: Truffa on-line ai danni di due romeni, denunciato un 53enne

Nella giornata di ieri a Veroli, i carabinieri della Stazione civica hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Frosinone un 53enne del luogo, già gravato da precedenti penali per reati contro il patrimonio, per truffa, sostituzione di persona, falsità ideologica, indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito.

Infatti, la complessa attività di indagine condotta dai militari ha permesso di accertare che l’uomo, con vari artifici e raggiri, si era sostituito a due cittadini romeni, risultati estranei ai fatti, dei quali aveva fotocopiato i documenti d’identità effettuando così diversi acquisiti on-line che pagava con carte di credito clonate. La merce acquistata veniva poi recapitata all’indirizzo del verolano, che fino a oggi ne aveva guadagnato un profitto illecito di circa 2.000 euro.

Inoltre, la perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del 53enne ha consentito di trovare diversa documentazione probatoria che è stata posta sotto il vincolo del sequestro.