Frosinone: “Festival dei Conservatori”, domani sera sul palco gli ospiti internazionali

La sesta edizione del “Festival Nazionale ed Europeo dei Conservatori – Città di Frosinone”, organizzata dal Comune e dal Conservatorio “Licinio Refice”, non ha tradito le attese. Durante i primi giorni di gara, le formazioni partecipanti hanno dato il meglio, cercando così di ottenere il punteggio massimo dalle due giurie, popolare e tecnica. Tante le sonorità che l’affezionato pubblico del Festival ha ascoltato in piazzale Vittorio Veneto: dal jazz al pop passando per la sperimentazione, l’improvvisazione e la rivisitazione di standard musicali o di artisti italiani e internazionali.

Domani, sabato 14 luglio alle 21,15, la competizione presentata anche quest’anno da Mary Segneri, vedrà sul palco la Gomb Jazz Band di Roma (Saint Louis College of Music; Santa Cecilia). La formazione di otto elementi renderà omaggio ai giganti del passato con arrangiamenti originali: da Duke Ellington a Count Basie su tutti, ma anche Lester Young, Billy Strayhorn, Neal Hefti. Suoneranno Gianluca Ottaviani, chitarra e arrangiamenti; Marco Bonelli, sax tenore e arrangiamenti; Roman Villanueva, tromba e flicorno; Francesco Maresca, sax contralto; Augusto Ruiz Henao, trombone; Milena Granci, pianoforte; Giordano Panizza, contrabbasso; Giuseppe Venditti, batteria.

Sempre domani sera faremo la conoscenza della band di Giuliano Parisi, la prima delle cinque formazioni Erasmus ospiti del Festival escluse dalla competizione. Con Giuliano, al pianoforte, ci saranno Vito Cardellicchio alle percussioni, alla voce la peruviana Carla Ysis Cayotopa Diaz. Il trio presenterà “Renaciendo”, l’album registrato lo scorso aprile e pubblicato dall’etichetta discografica Temps Record di Barcellona. La giuria tecnica della serata sarà formata da Stefano Brezza (cantante corista e solista per numerose trasmissioni Rai), Tonino Tosto (autore, regista, attore, docente di teatro, giornalista), Elisabetta Serio (artista che ha collaborato con Pino Daniele per tre anni, oltre che con James Senese, Tullio De Piscopo, Enzo Gragnianello, Z Star e Sarah Jane Morris).

Nel corso della serata, Mary intervisterà Giovanni Bernabei, ospite fisso del programma Geo&Geo, che in passato ha dispensato consigli e segreti legati all’agricoltura biologica a una famiglia statunitense che desiderava creare un orto nella sua ex residenza. La famiglia in questione si chiamava Obama e domani conosceremo tutti i dettagli di questa storia direttamente da Bernabei.