Cassino: Il Comune torna in possesso del Teatro Manzoni, la soddisfazione del sindaco

Questa mattina, gli uffici dell’Area Tecnica del Comune di Cassino hanno ripreso in consegna i locali del Teatro Manzoni. Sono state ritirate le chiavi della struttura e si è proceduto alla compilazione di un inventario di tutto il materiale esistente all’interno dell’edificio a diverso titolo. Da oggi, quindi, il Teatro Manzoni torna a pieno titolo in possesso del Comune.

“Si tratta di un momento importante – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco Carlo Maria D’Alessandro – Infatti, con questo primo passaggio inizia la riorganizzazione di una struttura essenziale per la nostra città dal punto di vista culturale. Siamo in procinto di portare a compimento l’iter per l’affidamento del Manzoni alla nuova società che risponderà in modo più soddisfacente ai requisiti del bando, e che soprattutto avrà intenzione di riportare in auge il teatro attraverso una gestione di qualità e livello adeguati. Il Teatro Manzoni deve tornare un punto di riferimento non solo per Cassino, ma anche per i territori limitrofi. Deve tornare prepotentemente al centro della scena, usando termini di gergo teatrale, per produrre cultura e buono spettacolo in grado di attirare sia autorevoli personaggi della grande tradizione italiana, sia un pubblico sempre più vasto e di tutte le eta”.