Aquino: “Una tazza di mare in tempesta”, va in scena un’originale rivisitazione di Moby Dick

La rassegna “In scena – Danza e Teatro nei luoghi d’arte del Lazio”, nell’ambito di ArtCity e organizzata dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli con la cura di Anna Selvi, direttore dell’ufficio per il teatro e la danza, presenta “Una tazza di mare in tempesta”. Lo spettacolo si terrà alla Casa di San Tommaso ad Aquino l’11 e 12 agosto, dalle 16 alle 19.

Liberamente tratto dal celebre romanzo “Moby Dick” di Herman Melville, lo spettacolo scritto da Roberto Abbiati trasporta il pubblico all’interno della narrazione grazie alla forza evocativa del teatro, per cui pochi oggetti riescono a ricreare l’ambiente della storia. Allo spettacolo accedono ogni 45 minuti 20 persone per volta, accolti in una cabina di legno come in una baleniera. Da quel momento non si è più semplici spettatori ma si diventa coprotagonisti. Si parte per una grande avventura affrontando il mare in tempesta a caccia di balene, condividendo il destino di Ismaele, del Capitano Achab e della nave Pequod. Venti minuti, questa è la durata dello spettacolo adatto a tutta la famiglia, per salpare verso l’Oceano Pacifico, accompagnati dal rumore dell’acqua e dall’oscillare delle onde per vivere insieme la magia del teatro.