Frosinone: Gestione del Parco Matusa aperta alle sinergie di operatori privati

A Frosinone la Giunta Ottaviani ha deliberato di valorizzare il Parco Matusa e le zone limitrofe attraverso il contributo dei privati, ai quali verrà affidata la gestione di alcune aree di ristoro, insieme alla cura e alla manutenzione di tutti gli spazi verdi e degli altri luoghi di interesse collettivo.

Infatti, è stata pubblicata lunedì scorso la manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione di alcune porzioni di immobili all’interno del parco, di proprietà comunale, con la previsione che possano gestirli operatori economici privati, anche in forma associata, con soggetti che abbiano esperienza negli stessi settori.

Dopo un primo esperimento riservato alle sole associazioni di categoria, non avendo il Comune ricevuto proposte significative dai sodalizi locali e con lo scopo di selezionare le migliori idee per la valorizzazione delle risorse del territorio, il bando è stato esteso anche agli operatori economici provenienti da altre zone della penisola, tenuto conto della ampia gamma di attività sportive, ludiche e culturali che potrebbero trovare ospitalità nel Parco del Matusa.

Giovedì 13 settembre alle 10, presso l’Ufficio Governance del Comune in piazza VI Dicembre, si terrà la gara pubblica riservata agli operatori economici tramite il proprio rappresentante pro-tempore. Nella procedura di selezione verranno valutate favorevolmente le proposte che promuoveranno i prodotti e le eccellenze del territorio. La data di scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al prossimo 11 settembre. Le modalità di partecipazione sono pubblicate sul sito internet del Comune di Frosinone, all’indirizzo www.comune.frosinone.it, nella sezione “Avvisi, bandi e concorsi” del canale Amministrazione trasparente e nell’Albo pretorio.