Atto omofobo nel Cassinate, la Cgil in campo

Anselmo Briganti (Cgil)

Cassinate – A quanto pare qualcuno nel cassinate, cioè nella parte più a sud del Lazio, ha negato la vendita di un felino a una persona perché “transessuale”. Questo fatto, qualora ne fosse accertata la veridicità, sarebbe ovviamente molto grave. Su tutte le furie il segretario della Cgil di Frosinone e Latina, Anselmo Briganti, che ha diffuso una durissima nota di condanna: “L’intolleranza e l’omofobia – scrive Briganti – stanno montando e la nostra provincia, purtroppo, non pare indenne da sempre nuovi atti di discriminazione per l’orientamento sessuale delle persone. La Cgil è da sempre impegnata nella difesa dei più deboli e al contrasto di ogni atto che leda la dignità degli individui. Per questo la Camera del Lavoro di Frosinone e Latina condanna fermamente l’incivile e volgare atteggiamento di colui che, nel cassinate, ha vietato la vendita di un felino a una persona accusandola di essere transessuale. La Cgil Frosinone Latina esprime tutta la solidarietà a quella persona e a quante e quanti come lui subiscono l’ignorante violenza della discriminazione e si riserva di intraprendere, come già in passato, iniziative utili a contrastare ulteriori atti di inciviltà sociale e a promuovere i diritti di uguaglianza e solidarietà in terra di Ciociaria”.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week