CASSINO, ELEZIONI: FARDELLI LANCIA IL “PREFERENDUM DAY”

Marino Fardelli

<Una Cassino dove si annullino le distanze e le differenze fra i quartieri, tra il centro e la periferia>. Il candidato sindaco Marino Fardelli spiega la sua visione della città <per recuperare il vuoto lasciato negli ultimi anni, dove gli interessi di pochi hanno prevalso su quelli dell’intera comunità>. Ma soprattutto lancia le primarie delle idee con il “Preferendum Day”, la due giorni che si terrà a partire da domani, sabato 6 febbraio, al centro di Cassino e domenica a San Bartolomeo, Colosseo, San Pasquale, Sant’Antonino e San Michele, Sant’Angelo e Caira. Spiega Fardelli: <Da dove abbiamo lanciato la grande partecipazione dei cittadini ai questionari, torniamo con gli argomenti e chiediamo le priorità. Due preferenze su una scheda, per sapere davvero che cosa chiedono i cittadini con i numeri alla mano>. Il “Preferendum Day” è il seguito di #raccontacicassino che il candidato Fardelli ha portato in tutto il territorio comunale: <Le Amministrazioni il compito di programmare lo spazio urbano vivibile nel tempo per indirizzare, localizzare e gestire le attività della comunità – conclude – Nella città che immagino, vorrei che tutti i cittadini, sia abitanti del centro che dei quartieri periferici, avessero la stessa qualità della vita e che ognuno di loro si possa sentire a casa propria nella strada in cui abita>.

CONDIVIDI