Ceccano: La squadra “Hackateam” del Liceo premiata per una App che facilita l’assistenza di anziani e malati

Utilizzare i sensori dello smartphone per controllare in modalità remota le condizioni di vita di un anziano o un malato, in modo da rendere più efficiente ed economico il servizio di assistenza. E’ questo lo scopo dell’applicazione realizzata dagli studenti del Liceo di Ceccano, che hanno partecipato a un contest a Roma, lo scorso 5 dicembre, al Campus Bio-Medico di Roma.

La prima edizione di “Tech Care”, manifestazione organizzata dalla “Fondazione Mondo Digitale”, ha visto la presenza di 26 Istituti scolastici da tutta la Regione. La gara prevedeva la progettazione, nell’arco di 10 ore, di un sistema capace di assistere gli anziani. I temi erano tre: Assistenza sanitaria, Abbattimento della solitudine e reinserimento sociale, Abbattere le distanze tra nonni e nipoti.

Il Liceo ha partecipato con la sua squadra “Hackateam” capitanata da Francesco Maura della Terza H Scienze Applicate. Il sistema progettato dal team ceccanese, su consolle Arduino, ha vinto il secondo premio tra le Scuole partecipanti. La App è perfettamente funzionante e sarà proposta a breve a diverse aziende impegnate nella cura degli anziani e dei malati. Per ulteriori informazioni, si può contattare il numero 335/837276.